Produttori

Le fibre tessili usate nell'intimo.

Intimo uomo donna bambino

Cotone: La fibra di cotone si ricava dalla bambagia che avvolge i semi delle piante del genere Gossypium.
 
Cotone Sanforizzato: il tessuto ha subito un trattamento che rende la fibra irrestringibile, anche se sottoposto a frequenti lavaggi.

Cotone Felpato: Tessuto morbido e caldo,ha una superficie uniforme,leggermente pelosa.Particolarmente caldo anche se leggero,perchè la peluria sollevata dalla garzatura,trattiene l'aria che agisce da isolamento termico.Le sue caretteristiche sono la resistenza unite alla morbidezza.

Lino:Il lino è una fibra composita ricavata dal libro del Linum usitatissimum (lino) composta per circa il 70% da cellulosa.Il lino è una fibra freschissima, adatta soprattutto ai climi più caldi, ha un'ottima capacità di assorbire l'umidità.

Makò:Cotone egiziano di lungo taglio. Grazie alle eccezionali caratteristiche di filatura si ottengono filati fini e uniformi e di conseguenza un prodotto di aspetto bello e elegante.Pettinato significa,che le fibre sono state lavorate con il sistema della pettinatura,che toglie le impurità.   

Modal:E' una una fibra prodotta dalla polpa del legno di Faggio,I tessuti fatti di modal non si sfibrano; rispetto al cotone, essi si restringono e scoloriscono più difficilmente. Sono lisci, soffici e, se lavati in acque dure, non trattengono i minerali come il calcare sulla superficie trattata. I tessuti in modal sono stirabili dopo il lavaggio come il cotone puro. La fibra di modal è circa il 50% più igroscopica, per unità di volume rispetto al cotone perciò ha un largo impiego domestico per gli indumenti e i tessuti per il bagno e per la casa.
Il modal viene spesso aggiunto al cotone per migliorarne le qualità.

Filo di Scozia:Il Filo di Scozia utilizza cotoni finissimi, pettinati e ritorti, garantendo brillantezza e resistenza.
 
Cotone Poplin:Tessuto leggero e lucido di cotone mercerizzato, in armatura tela e costruito con un intreccio molto fitto; viene impiegato nella confezione di camiceria in tinta unita e a disegni, per lo più rigati e quadrettati. La particolarità inconfondibile del Popeline è l'ordito più fine della trama, che rende il filato delicato e liscio. Realizzato esclusivamente in cotone egiziano 100%.
 
Jersey:Dal nome dell'omonima isola inglese, sulla Manica, dove ebbe origine questo tessuto destinato ai vestiti dei pescatori. E' un tessuto di maglia in trama, a struttura elastica, con superficie rasata oppure a nido d'ape realizzata con ogni genere di fibra, prevalentemente pettinata o in mischia. Viene fabbricato liscio, operato, per felpa visibile, per felpa invisibile e spugna.
 
Cotone Interlock:Tessuto in cotone a maglia incrociata. È una variante del jersey, ma più facile da tagliare.Definito anche doppio Jersey,è un tessuto a maglia doppia con un numero di maglie molto compatto.Rispetto al tessuto a costina,è meno elastico ma molto più contenitivo.
 
Seta: La seta si ottiene dal bozzolo delle larve dei bachi da seta (insetti seritteri il cui nome scientifico è Bombix mori), mediante un processo detto sericoltura che uccide la larva per evitare la rottura della bava di seta. 
   
Cachemire:Il cashmere o kashmir è la peluria fine e soffice del sottovello (duvet), lo strato inferiore lanoso del pelo, della capra hircus.
 
Mohair:La lana mohair è la fibra ottenuta dalla lavorazione del vello della capra d'angora.
 
Viscosa o Rayon:Caratteristiche: al tatto si presenta morbida e di aspetto serico, ha il comfort tipico delle fibre vegetali, una buona resistenza all'usura (allo stato asciutto) e una elevata capacità igroscopica. Diffusa in numerosissimi impieghi anche unita ad altre fibre naturali o sintetiche.
 
Le Microfibre:Le microfibre possono essere ottenute sia attraverso l'elaborazione di fibre sintetiche (come poliestere o acrilico) sia attraverso l'elaborazione di fibre artificiali (viscosa). I tessuti in microfibra sono un prodotto dell'alta tecnologia. La loro caratteristica è il diametro della singola fibra inferiore a 6/7 micron, questo le rende adatte a proteggere dagli agenti atmosferici e dal freddo; anche la leggerezza è caratteristica di queste nuove stoffe ipertecnologiche.Pur avendo una trama estremamente fitta grazie ad una membrana microporosa questi tessuti assicurano un'ottima traspirazione.
 
Mercerizzato:Trattamento del cotone Makò superpettinato,trattato a freddo con soluzione di soda caustica.Le fibre rinvigoriscono,si tendono ed assumono un profilo arrotondato.La superficie del tessuto,conseguentemente,diventa lucida e setosa.
 
Micromodal:E' una fibra estremamente sottile ottenuta da filato di cellulosa (ca. 40volte più sottile di un capello.10.000 metri di fibra continua possono pesare 1gr. o anche meno)
 
Jacquard:Tessuto che presenta motivi o disegni,grazie a particolari telai che consentono una lavorazione artistica del filato.La lavorazione Jacquard è molto pregiata e costosa ed assicura una durata superiore rispetto al tessuto stampato.
 
Poliammide:Fibra sintetica comunemente chiamate Nylon,dalla grande resistenza ed elasticità.Particolarmente adatta alla corsetteria.
 
Poliestere:Fibra sintetica che viene utilizzata in mischia con Poliammide,Cotone etc,per rendere i tessuti contenitivi e resistenti
 
Seamless:Con il caldo estivo, le cuciture creano più fastidi: i capi intimi tirano e stringono, magliette e camicie ci torturano. Se siamo particolarmente insofferenti, possiamo provare i capi d’abbigliamento “seamless”, ottenuti con una tecnica innovativa messa a punto in Italia. Grazie a questa tecnica le cuciture vengono eliminate o rese invisibili e si creano capi d’abbigliamento a tutto tondo, comodi come una seconda pelle.
 
Tessuto Tinto in Filo:Si dice di un tessuto a uno o a più colori,in cui le tinte,particolarmente solide,sono date al filato,prima della tessitura



spese di trasporto
ritiro in sede


Visita Intimo6.it su ShopMania